Il più grande venditore del mondo: recensione del libro di Og Mandino

  • Tempo di lettura:10 minuti di lettura
  • Categoria dell'articolo:Libri per la mente
  • Ultima modifica dell'articolo:20 Settembre 2022
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti
Il più grande venditore del mondo
di Antonio Martone

di Antonio Martone

Il più grande venditore del mondo è, contrariamente a quanto il titolo possa suggerire, un libro più spirituale che incentrato sull’aumento delle vendite.

Infatti, gli insegnamenti contenuti ne ‘Il più grande venditore al mondo‘ sono veri e propri principi filosofici per migliorare la qualità della propria vita.

Attraverso l’uso di dieci regole d’oro, da tenere sempre a mente e da mette in pratica, Mandino promette una vita piena e ricca e, perché no, qualche vendita in più.

Questa è la mia personale recensione de ‘Il più grande venditore del mondo‘ di Og Mandino.

L'autore

Agostino “Og” Mandino è, senza ombra di dubbio, uno dei più grandi scrittori in materia di crescita personale al mondo.

I suoi libri hanno venduto più di 50 milioni di copie e, ad oggi, sono ancora punto di riferimento nella categoria self-help.

Il suo più grande successo, è, ovviamente, ‘Il più grande venditore al mondo‘.

Al servizio dell’Aeronautica Militare degli Stati Uniti, Mandino è stato impegnato nelle missioni di bombardamento a bordo del suo B-24 Liberator per 30 volte.

Tornato “civile” diventa assicuratore, ma le cose non gli vanno un granché bene.

Mentre cammina in una fredda giornata invernale di Cleveland con solo 30 dollari in tasca, vide in una vetrina di un negozio di pegni una pistola e, sopraffatto dalla disperazione, decide di suicidarsi.

Ma dopo aver rimuginato sull’estremo gesto, decise di continuare a camminare.

È all’interno di una biblioteca che Mandino diede la svolta alla sua vita, quando la sua attenzione fu catturata dalle sezioni auto-aiuto, successo e motivazione. 

Ha letto centinaia di libri al riguardo, ma ‘Success Through a Positive Mental Attitude‘ di W. Clement Stone, fu quello che gli cambiò la vita. 

Tanto che Mandino decise di lavorare nell’azienda di assicurazioni dello stesso Stone, diventando, di fatto, il più grande venditore del mondo.

Mandino è diventato, poi, scrittore e oratore richiesto in tutto il mondo entrando nella Speaker Hall of Fame della National Speaker Association.

Il più grande venditore del mondo in breve

Il più grande venditore al mondo è uno di quei libri che si fanno leggere tutto d’un fiato. 

Narra la storia del mercante Hafid, il più grande mercante della sua epoca.

Hafid arrivato ormai al tramonto della sua vita, decise di vendere tutto ciò che era in suo possesso e diede ordine al suo fedele Erasmo di chiudere tutti i suoi empori sparsi per il Paese.

A questa richiesta Erasmo rimase di stucco e considerò quegli ordini incomprensibili.

Hafid lo tranquillizzò, e gli disse che da quando era rimasto solo senza la sua Lisha, il suo unico desiderio era quello di dividere le sue ricchezze con i poveri della città. Avrebbe tenuto per sé solo lo stretto necessario per affrontare gli ultimi tempi della sua vita.

Una volta portato a termine quel compito, Hafid promise ad Erasmo di svelargli un segreto che custodiva gelosamente da più di trent’anni.

E così avvenne.

Quando Erasmo fece ritorno al palazzo del suo signore, questi senza indugio gli chiese di seguirlo e lo portò nella cupola del suo palazzo.

Lì, nell’unica stanza dove non aveva mai messo piede nessuno, c’era solo uno scrigno. Hafid, dopo aver srotolato un laccio di cuoio, aprì il prezioso cofanetto facendolo scattare.

Quando fu aperto, Hafid si accorse dello stupore negli occhi di Erasmo. All’interno non c’era nulla se non rotolirotoli di cuoio.

Hafid spiegò ad Erasmo che il contenuto di quei rotoli racchiudevano un principio, una verità o una legge che, una volta studiati e messi in pratica, facevano acquisire il potere di accumulare tutte le ricchezze desiderate.

Il libro continua raccontando in che modo Hafid viene in possesso dello scrigno, ma i veri protagonisti del libro sono i dieci rotoli contenenti i preziosi principi per raggiungere il successo.

Il più grande venditore del mondo

Tre punti salienti del libro

Come ti anticipavo, più che strategie di vendite, all’interno dei dieci rotoli sono contenuti veri e propri principi di vita che, se messi in pratica, ti aiuteranno a raggiungere il successo in ogni ambito della tua vita.

Vediamo adesso quali sono i dieci rotoli:

– Rotolo I: Oggi inizio una nuova vita
– Rotolo II: Saluterò questo giorno con l’amore nel cuore
– Rotolo III: Persisterò fino al successo
– Rotolo IV: Io sono il più grande miracolo della natura
– Rotolo V: Voglio vivere questo giorno come se fosse l’ultimo
– Rotolo VI: Oggi sarò padrone delle mie emozioni
– Rotolo VII: Riderò al mondo
– Rotolo VIII: Oggi centuplicherò il mio valore
– Rotolo IX: Agirò adesso
– Rotolo X: Pregherò perché mi sia indicata la via

Come puoi notare in ogni titolo troviamo un principio contenuto in vero e proprio mantraIn questa occasione, più che dei punti salienti, ti parlerò dei miei 3 rotoli preferiti.

1. Oggi inizio una nuova vita

Costruirò buone abitudini e diventerò loro schiavo.

In questo rotolo si delinea la prima legge, e forse la più importante di tutte: l’unica differenza tra coloro che hanno fallito e quelli che hanno avuto successo è nelle loro abitudini.

Le abitudini ci guidano, sono il nostro pilota automatico.

Per raggiungere il successo quindi bisogna abbandonare le cattive abitudini in favore di quelle buone e per farlo c’è bisogno di disciplina e tanta forza di volontà.

Come ho più volte spiegato nelle pagine di questo blog, instaurare una nuova e sana abitudine non è facile, ma non è impossibile

È una questione di identità, come ci insegna James Clear nel suo libro ‘Piccole abitudini per grandi cambiamenti‘.

L’autore ci fa capire che abbiamo perso la nostra libertà a causa delle abitudini accumulate e queste possono mirare il nostro futuro.

Le mie azioni sono dominate da appetito, passione, pregiudizio, cupidigia, amore, paura, ambiente, abitudine; il peggiore di questi tiranni è però l’abitudine.
Perciò, se devo essere schiavo dell’abitudine, che io sia schiavo di buone abitudini.

 

2. Persisterò fino al successo

I premi della vita si trovano al termine di ogni viaggio, non agli inizi; e non mi è dato sapere quanti passi sono necessari per raggiungere la meta. 
Potrò ancora incontrare il fallimento al millesimo passo, tuttavia il successo può nascondersi dietro la prossima curva della strada. 
Non potrò mai sapere quanto è vicino, se non avrò svoltato l’angolo
.

Perseveranza!

Nonostante le buone abitudini acquisite, attraverseremo sempre dei momenti di difficoltà, ma mollare non è contemplato.

Ogni cambiamento sposta un equilibrio al quale eravamo abituati e, poiché il nostro corpo è sempre alla ricerca di una stabilità, avvertiremo più fatica del solito e saremo invogliati a rimandare; persino a rinunciare.

Sempre avanzerò d’un passo. E se non recherà vantaggio, ne farò un altro; e un altro ancora. 
In verità, un passo alla volta non è difficile. 
Persisterò fino al successo.

 

3. Agirò adesso

I miei sogni sono irrilevanti, i miei progetti sono polvere, le mie mete sono impossibili.
Sono tutte cose prive di valore se non sono seguite dall’azione.

Dall’immaginazione fino alla progettazione, nulla diventerà reale se non si agisce.

Molti si fermano davanti al primo ostacolo, o peggio non iniziano neanche.

Per sconfiggere la paura e superare gli effetti negativi della procrastinazione, bisogna darsi da fare. Ora!

Non si può aspettare il momento migliore, semplicemente non esiste.
Non esiste un momento migliore di adesso. 

Non è mai una buona strategia rimandare a domani ciò che dobbiamo fare oggi.

D’ora innanzi ricorderò la lezione della lucciola, che emana la sua luce soltanto quando è in volo, soltanto quando è in azione. 
Diventerò una lucciola ed anche di giorno, nonostante il sole, sarà visibile il mio fulgore. 
E che gli altri si accontentino pure di essere come farfalle che sfoggiano le loro ali ma che per vivere dipendono dalla carità di un fiore. 
Io sarò come la lucciola e la mia luce illuminerà il mondo

Conclusioni

Come ti avevo accennato, Il più grande venditore al mondo è un libro che scuote la coscienza.

Non so se gli insegnamenti contenuti nel libro di Mandino facciano veramente aumentare le vendite, ma sono più che certo che aiuti ad innalzare le frequenze positive, permettendo di raggiungere risultati mai sperati prima.

Ogni rotolo racchiude un mantra che puoi ripetere ogni giorno, ma ricorda: è l’azione che fa la differenza; che rende reale l’immaginario.

Al prossimo post, 

Antonio M.

CONDIVIDI

Lascia un commento